sabato 7 giugno 2014

SS. Trinità, anno A: Daniele 3,52

Ruminare i Salmi - Daniele 3,52 (SS. Trinità, anno A)

CEI Benedetto il tuo nome glorioso e santo,
degno di lode e di gloria nei secoli.
NV et benedictum nomen gloriae tuae sanctum
et superlaudabile et superexaltatum in saecula.

2Cor 13,11: vivete in pace, e il Dio della pace sarà con voi
Gv 3,16: Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito

Alberto Magno: Nella morte e risurrezione del suo Figlio il Padre ha glorificato il suo Nome, manifestando la potenza del suo amore (“Pater, clarifica nomen tuum." Tu enim clarificaberis, me a mortuis suscitando, quia in hoc nomen tuum, id est nota potestatis tuae quam praedicavi, apud omnes clarificabitur. Daniel. iii,52: ‘Benedictum nomen gloriae tuae sanctum’. - Super Iohannem, in cap. 12, v. 27-28)

Liturgia: Padre, fedele e misericordioso,
che ci hai rivelato il mistero della tua vita
donandoci il Figlio unigenito e lo Spirito di amore,
… ispiraci sentimenti di pace e di speranza,
perché riuniti nella comunione della tua Chiesa
benediciamo il tuo nome glorioso e santo.

Benediciamo il Nome del Dio uno e trino, quando viviamo la vittoria pasquale in una vita pacificata.


Nessun commento:

Posta un commento