domenica 22 giugno 2014

SS. Pietro e Paolo, apostoli: Salmo 34,8

Ruminare i Salmi - Salmo 34 (Vulgata / liturgia 33),8:

CEI L'angelo del Signore si accampa
attorno a quelli che lo temono, e li libera.
TILC L'angelo del Signore veglia su chi lo teme
e lo salva da ogni pericolo.
NV Vallabit angelus Domini in circuitu timentes eum
et eripiet eos.

Atti 12,11: Pietro allora, rientrato in sé, disse: «Ora so veramente che il Signore ha mandato il suo angelo e mi ha strappato dalla mano di Erode e da tutto ciò che il popolo dei Giudei si attendeva».
2Tim 4,17-18: Il Signore mi è stato vicino e mi ha dato forza, perché io potessi portare a compimento l'annuncio del Vangelo e tutte le genti lo ascoltassero: e così fui liberato dalla bocca del leone. Il Signore mi libererà da ogni male e mi porterà in salvo nei cieli, nel suo regno; a lui la gloria nei secoli dei secoli. Amen.

S. Tommaso d’Aquino: L’Angelo del Signore protegge dagli attacchi dei nemici e dei demòni con lo splendore della sua luce. Si può riferire a Cristo, agli angeli, ai pastori della Chiesa. (Dicit ergo ‘immittet angelus Domini’, splendore sui luminis protegendo, ‘in circuitu’: Ps. 124: montes in circuitu ejus, scilicet angeli: 4 Reg. 6: multo plures nobiscum sunt quam cum illis. Et infra: ecce mons etc.. Immittet ergo, idest immissionem faciet: Heb. 1: omnes sunt administratorii spiritus. Et eripiet eos, scilicet ab impugnatione hostium et daemonum: Judith 7: filii Israel non in lancea nec in sagitta confidunt, sed montes defendunt illos, scilicet angelus, vel Christus: Isa. 9. secundum translationem septuaginta interpretum, vocabitur magni consilii angelus. Quia missus a Deo inquantum homo. Vel angelus intelligitur praelatus ecclesiae: Malach. 2: angelus Domini exercituum est. Praelati enim ecclesiae debent custodire gregem suum.)

S. Alfonso M. de’ Liguori: In questo salmo il profeta ci esorta a lodar sempre il Signore per la cura e continua provvidenza che ha di noi suoi servi, e per l'assistenza che ci presta nelle nostre tribolazioni.

L’apostolato è lotta. Il coraggio apostolico riposa sulla certezza che la propria vita è custodita al sicuro dal Signore.


Nessun commento:

Posta un commento