domenica 19 gennaio 2014

III domenica del tempo ordinario, anno A: Salmo 27,13

Ruminare i Salmi - Salmo 27 (Vulgata / liturgia 26),13:

CEI Sono certo di contemplare la bontà del Signore
nella terra dei viventi.
TILC Sono certo: godrò tra i viventi
la bontà del Signore.
NV Credo videre bona Domini in terra viventium
Letterale: oh, se non credessi di vedere la bontà del Signore sulla terra dei viventi…

1Corinzi 1,10 Vi esorto, fratelli, per il nome del Signore nostro Gesù Cristo, a essere tutti unanimi nel parlare, perché non vi siano divisioni tra voi, ma siate in perfetta unione di pensiero e di sentire.
Matteo 4,23 Gesù percorreva tutta la Galilea, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni sorta di malattie e di infermità nel popolo.

S. Alfonso Maria de’ Liguori, Traduzione de' Salmi e de' Cantici
Io spero nella terra de' viventi (cioè nel regno de' beati, dove non ha luogo la morte) di godere i beni che il Signore apparecchia a chi l'ama.

L’annunzio della Buona Notizia, accolto nella fede, ci fa vedere la bontà di Dio già nella vita presente, e ci apre all’esperienza della comunione ecclesiale, nell’attesa sua della piena contemplazione


Nessun commento:

Posta un commento